lunedì 17 gennaio 2011

Indimenticabili


A casa di mia sorella.
Parcheggio, raggiungo il portone.
Vedo che una vecchia - con tutto il rispetto per gli anziani - è appena entrata, quindi corro per arrivare prima che il cancello si chiuda.
E fino a qui tutto normale.

La vecchia - nuovamente con tutto il rispetto del mondo - si gira, mi guarda, e mi fa
LETTERALMENTE:

" Se mi da la voce, io glielo tènevo! " - L'accento sulla prima "e" di tenevo non è casuale.

La guardo per qualche secondo, basita, cercando di non perdere le braccia.
E chiaramente la risposta sagace mi scappa:

" Ma poi me la ridà? "

Lei mi guarda, perplessa.
Io preciso:

" ...la voce "

Continua a guardarmi, non risponde. Intuisco che non l'abbia capita.
Sorrido, saluto, mi allontano pensando " .. blog "