domenica 10 aprile 2011

Snapes Worst Memory - Spoilers!


Snapes Worst Memory - Harry Potter and the Order of the Phoenix



Ho da poco finito di leggere i - ben - sette libri di Harry Potter.
Non so perché, solitamente i libri Fantasy non sono il mio genere, eppure continuavano ad arrivarmi voci su quanto bella fosse questa storia. 
Quindi, mi sono detta, perché non iniziare con il primo?
Beh... me li sono mangiati tutti nel giro di tre mesi.
Una lettura veloce, semplice, che non si perde in inutili e moleste descrizioni.
Ma non propriamente adatta ai bambini, almeno non dal quarto libro in poi.
Qui la gente muore, e non risorge.
Peccato, perché per un paio - o forse più - personaggi mi è dispiaciuto.

Tutto molto bello, magico, un mondo creato dal nulla, etc etc.
Però - c'è sempre un però - cara dolce Rowling... dopo sette fottutissimi libri... potevi spendere due pagine in più per il finale?
La parola più azzeccata credo sia: inconcludente. 
E dopo sette libri un po' ti girano i coglioni, ammettiamolo.

Il cattivo - per chi non lo sapesse si chiama Voldemort - ha snocciolato minacce di morte a destra e a manca, per più di diciassette anni, uccidendo e assoldando, trucidando e torturando, per poi fare la figura del pirla. Perché, ammettiamolo, nelle ultime dieci pagine c'è un mutamento improvviso del personaggio. Da figo e potente, diventa l'idiota del secolo.
Senza contare che l'attesa di vedere il combattimento Harry Vs Voldemort è stata l'agonia di un'intera generazione, e la Signora Rowling lo sbriga in un colpo. 
Un colpo!
Come in Kill Bill, due cd di film, e a momenti muore perché si soffoca con una ciliegia.
Tranquilli, non è morto così, ma poco ci mancava.

Non vi riassumerò il combattimento, non che ci vorrebbe molto eh, ma vi introdurrò quelle che sono le ultime pagine. Perché sono dannatamente divertenti.

Siamo oramai alla fine dei giochi, la battaglia tra bene e male è agli sgoccioli, ci sono morti e sopravvissuti da ambo le parti. Harry - il nostro eroe occhialuto con la faccia da schiaffi - si fa avanti per andare dal super e tremendo cattivo in mezzo alle fratte, scoprendo che l'unico modo per ucciderlo è sacrificarsi a sua volta.
Insomma, Harry deve schiattare per ammazzare anche l'altro.
E fin qui, tutto normale.
Il problema dov'è?

- Il cattivo ha la superbacchettapiùpotentedelmondo, ma non funziona perché non è l'erede destinato ad usarla. ( Prima inculata per Voldemort )
- Il cattivo non può attaccare Harry, e ucciderlo, perché per tornare in vita ha fatto un casotto, e in un incantesimo di resurrezione ha usato il sangue di Harry che, per sfiga, era ancora pregno dell'incantesimo della madre che lo proteggeva - morta per salvarlo - ( seconda inculata per Voldemort )

Arrivati a questo punto capiamo che, per il cattivo, ci sono poche possibilità di uccidere Harry, considerando che niente di quello che può fare funzionerebbe. Quindi cosa pensa?
Di prendere tutti i suoi amichetti stronzi e di storpiarglieli uno ad uno.
Magari Harry non muore, però soffre come un carcerato sorpreso a novanta nelle docce.
E invece no, perché arriva l'inculata numero tre, ovvero il caro Harry si è sacrificato per salvare la vita agli amici, quindi il cattivo non può toccare nemmeno loro.

Quindi, arrivati qui che si fa?
Si gioca a freccette?
Una partitina a scopa?
Non può uccidere Harry, non può storpiare gli amici, quelli che fino ad ora gli avevano un po' messo i bastoni tra le ruote sono morti. I suoi fedeli - i Mangiamorte - capiscono l'antifona, e se ne vanno a funghi... Ergo, Voldemort non ha più un cazzo da fare. 
Si gira i pollici e aspetta di morire, frustrato e annoiato.
Si disegna una bella X sulla pancia, a modi Mulder, con una bomboletta spray rossa, e aspetta il momento tanto atteso. Si sposta anche leggermente a sinistra, per aiutare Harry ad ucciderlo con un colpo solo, ed evitarsi altre sofferenze.

Una pena.
Una pena durata sette libri.
Povero Tom Riddle, e io che tifavo un po' per lui.
Forse vi ho rovinato il finale del film- in uscita per Luglio 2011- ma, a conti fatti, se pensavate che vincesse il male in una storia come questa, vi merivate un po' di spoilers.
Ma eviterò di fare l'infamata ed elencarvi tutti i morti, defunti e trapassati dell'ultimo capitolo della saga.
Forse solo perché non riuscirei a finire entro domani mattina.